Videointervista

SEA: come favorire lo sviluppo del territorio attraverso il coinvolgimento di tutti gli stakeholders

Rendere i dipendenti parte attiva delle strategie di Sostenibilità. Ce lo racconta Sebastiano Renna, CSR Manager di SEA

Il Gruppo SEA è una compagnia di servizi, fondata nel 1948 che si occupa della gestione e dello sviluppo degli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa.
La sua specializzazione è focalizzata sulle attività aviation per l’amministrazione e l’espansione delle infrastrutture aeroportuali. Ma SEA si distingue anche sulle attività non-aviation per l’implementazione dei servizi commerciali legati agli aeroporti.
Da sempre SEA agisce seguendo le logiche di responsabilità sociale quali:
 riduzione delle emissioni di CO2;
– risparmio di energia;
– monitoraggio e diminuzione delle emissioni acustiche;
– gestione dei rifiuti
.

SEA rispetta a pieno i cardini della sostenibilità anche da un punto di vista sociale. In quest’ambito, particolarmente virtuoso il progetto “The social challange” è volto a valorizzare e finanziare le iniziative non-profit più virtuose che operano nei territori di Milano e Varese. Questo grazie al contributo di tutte le persone in azienda.

Sebastiano Renna, CSR Manager, ci racconta tutti gli step attuati per sviluppare ed implementare il progetto, al fine di dare voce alle realtà e agli stakeholder residenti nel territorio in cui opera SEA.

Il contesto SEA

Il progetto “The Social Challenge”

Come coinvolgere i dipendenti

Considerazioni finali: il lavoro in SEA

Related Posts